Il 7 settembre diciamo NO ALLA GUERRA

 

Sabato 7 settembre    

GIORNATA DELLA PACE

liberiamoilfuturoScuote le coscienze di tutti, cristiani e laici, il grido di Papa Francesco contro la guerra. E chiede un’adesione profonda la Sua proposta di digiunare – e pregare – il 7 settembre per scongiurare l’ipotesi di un intervento armato in Siria.

La situazione di quel Paese è drammatica, e l’inerzia sarebbe segno di viltà e indifferenza. Ma l’uso delle armi – ce lo insegna la storia, ce lo insegnano le tragedie recenti dell’Afghanistan, dell’Iraq, della Libia – non solo non risolve il male, ma lo aggrava.

La crisi economica che provoca sofferenza in tante aree del mondo si deve affrontare con una nuova etica, un nuovo coraggio, una più radicale affermazione della dignità e libertà umane.

La politica deve riscoprire la sua forza, che non può essere quella delle bombe, ma deve essere quella della ragione, del dialogo, del negoziato, della persuasione, della ricerca ostinata di soluzioni e – sempre e dovunque – della tutela dei più deboli e degli indifesi.” (don Luigi Ciotti)

Uniamo la nostra voce al coro già così numeroso di chi è convinto che alla violenza e alla brutalità della guerra ci sono sempre alternative. La diplomazia, il dialogo, la cultura sono tra queste.

Sabato 7 settembre, incontriamoci presso lo stand di Libera Basilicata, alla festa della CGIL in piazza don Bosco, per partecipare, ognuno a modo suo, chi digiunando, chi pregando, chi meditando, chi scrivendo, chi disegnando alla mobilitazione per la PACE.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...