Per un quarto di secolo…

Ricorre oggi il 25° anniversario della morte di Luca Orioli, triste coprotagonista di una storia lucana che non ha ancora “un chi, un come, un perché” si sia consumata questa vicenda, meglio conosciuta come “I fidanzatini di Policoro”.

fidanzatini-policoro

È trascorso un quarto di secolo da quel 23 marzo 1988, che è nulla se paragonato all’eternità; ma un quarto di secolo, rapportato all’amore per la famiglia e per gli amici che Luca ha saputo eccezionalmente costruire attorno a sé, è un’eternità. Di dolore, però. Quel dolore che solo il vuoto lasciato da chi riusciva a diventare contenuto di qualsiasi contenitore, fa emergere con tutta la sua atrocità.
Il “Comitato Non archiviamo la Giustizia”, nato per operare accanto a chi, come la mamma di Luca – Olimpia – si adopera ancora per avere risposta a quei “chi – come – perché” si siano svolti gli ultimi momenti della vita di suo figlio, oggi, ancora più sentitamente si stringe attorno alla meravigliosa e tenace mamma Olimpia, che è l’esempio di quanto l’amore per la propria creatura e il battersi per approdare alla Verità, siano dei punti fondamentali su cui deve basarsi la società civile.
È una scelta commemorare il 25° anniversario della morte dei due ragazzi senza gesti eclatanti, ma col silenzio, perché esso in sé racchiude ricordi e significati intensi: nel ricordo rende eterno l’attimo successivo alla morte di Luca e Marirosa, quel silenzio che sicuramente era diventato l’unico protagonista di una scena esanime e che, abbracciando e stringendo a sé tutta la Verità dei fatti, se l’è portata fino a Dio; nel significato è quel silenzio che ricopre di senso tale scelta, perché è in esso che, ancora più forte e nitidamente, riecheggia la voce che chiede Verità e Giustizia e che non si sovrappone a parole o gesti superflui per diventare chiasso; ma è uno spazio in cui si può ascoltare quella voce così intima e profonda, divina e umana al contempo, che mai si stanca di chiedere Verità, quella stessa Verità che è dono prezioso da restituire ad ogni uomo e a Dio.
“Comitato Non archiviamo la Giustizia”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...