I collaboratori di Mancusi in Procura a Potenza Indagine alla fase finale

«Conoscete Carmine Campanella (uno degli uomini più vicini a Cossidente, ndr)? Lo vedevate alle riunioni di partito? Chi si rivolto a lui per la campagna elettorale di Agatino Mancusi?». Sono le domande che il pm antimafia Francesco Basentini – assistito dai carabinieri del Ros (il raggruppamento operativo speciale) ha posto ad alcuni dei collaboratori più stretti del politico dell’Udc nel corso di un interrogatorio che si è svolto in Procura la scorsa settimana. Uno di loro è indagato. È stato sentito con le garanzie difensive, assistito dall’avvocato Massimo Maria Molinari. Il verbale è stato secretato. Per far luce sui rapporti tra politica e mala svelati dal pentito Cossidente pare siano pronte altre convocazioni in Procura. L’indagine è nella sua fase finale. I termini concessi dal gip per le indagini preliminari pare siano in procinto di scadere. È per questo che la Procura ha accelerato sulla posizione dell’ex vicepresidente della giunta De Filippo. Restano da chiarire gli aspetti legati alla massoneria e agli altri nomi forniti alla Procura da Cossidente.
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno
13-11-2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...